De Krijtberg

Amsterdam, Paesi Bassi

De Krijtberg

9.6

De Krijtberg – propriamente Sint Franciscus Xaveriuskerk – è una chiesa cattolica nel centro storico di Amsterdam. Costruita nel 1881 in stile neogotico per sostituire edifici precedenti, la chiesa rappresenta una delle sedi più antiche e significative dei Gesuiti nei Paesi Bassi.

Nel 1628, il gesuita fiammingo Pieter Laurenz (1588-1664) fondò in una casa privata sul canale (gracht) Singel una cappella privata, in cui si stabilì nel 1654 una comunità cattolica. Siccome in quel periodo la pratica libera della religione non era concessa ai cattolici nei Paesi Bassi, la comunità operò in segreto, e l'edificio non era riconoscibile esteriormente come santuario. La sala parrocchiale, una tipica Schuilkerk ("chiesa nascosta"), occultata dietro la facciata di un palazzo mercantile, era dedicata a San Francesco Saverio. Il suo nome popolare De Crytberghen (olandese per "Le rocce cretacee") era dovuto alle Bianche sciogliere di Dover (Inghilterra): il proprietario precedente della casa, un imprenditore di navigazione marittima, aveva gestito collegamenti marittimi di traghetti sulla costa meridionale d'Inghilterra e aveva intitolato la sua casa secondo la destinazione delle sue navi. Benché le autorità pubbliche si fossero accorte presto dell'alterata funzione della casa, la presenza dei cattolici e la loro pratica segreta della religione fu tacitamente tollerata. A causa dell'affluenza nella parrocchia, questa prima cappella fu sostituita da una più grande nel 1677, che però rimase nascosta, similarmente come l'edificio precedente, discretamente dietro la facciata borghese. Anche quando l'ordine dei gesuiti fu proibito nei Paesi Bassi nel 1708 e poco dopo, nel 1773, abolito in tutta l'Europa, il santuario rimase in funzione.

Thumbnail image credited to Additional info



Alloggi vicino De Krijtberg

Visualizza altre opzioni vicino a De Krijtberg

Tour e attività di Nearby