Musei Nazionali del Kenya

Nairobi, Kenya

Musei Nazionali del Kenya

8.8

Musei Nazionali del Kenya (NMK) è una società statale che gestisce musei, siti archeologici e monumenti in Kenya. Inoltre organizza ricerche inerenti al patrimonio culturale dello Stato e raccoglie esperti in diverse discipline, quali la paleontologia, l'etnografia e la biodiversità. La sua sede, all'interno della quale si trova anche il Museo Nazionale di Nairobi, è situata sulla Museum Hill, vicino alla Uhuru Highway, tra il Central Business District e le Westlands, a Nairobi. Il Museo Nazionale del Kenya venne fondato nel 1910 dalla East Africa Natural History Society (E.A.N.H.S.); società il cui scopo principale era quello di analizzare con metodo scientifico l'habitat dei paesi dell'Africa Orientale. I musei ospitano collezioni e mostre temporanee e permanenti. Oggi la società gestisce ventidue musei regionali, molti siti archeologici e diversi monumenti in tutto il paese.

La East Africa and Uganda Natural History Society venne fondata nel 1910-11 da alcune persone interessate allo studio della natura nell'Africa Orientale Britannica. Il gruppo includeva due membri della Church Missionary Society: il Rev. Harry Leakey, padre di Louis Leakey, e il Rev. Kenneth St. Aubyn Rogers; due ufficiali del governo: Charles William Hobley e John Ainsworth, medico, dentista, cacciatore e proprietario di piantagioni. Nel 1911 fondarono il Museo di Storia Naturale con la sua biblioteca e nominarono come curatore Aladina Visram.

Thumbnail image credited to Additional info



Alloggi vicino Musei Nazionali del Kenya

Visualizza altre opzioni vicino a Musei Nazionali del Kenya

Tour e attività di Nearby